+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Vi racconto la mia indimenticabile vacanza a Tropea...

Posted on CalabriaGo

Img spiaggia-locchiale-640x300

Una vacanza in Calabria
L'anno scorso ho deciso di trascorrere le vacanze estive in Calabria e precisamente nella bellissima Tropea, prenotando una casa vacanza, una delle tante presenti nella cittadina. 
Non c'ero mai stato e ho cercato notizie e foto online. 
Pensavo che, come spesso succede, le immagini fossero state in qualche modo "abbellite" per attirare i turisti, mentre invece quando mi sono trovato sul posto la realtà si è presentata migliore delle più belle cartoline che io avessi mai potuto osservare.
Tropea non ha solo un mare stupendo, con colori che si alternano dal verde smeraldo al turchese fino al blu, ma è anche ricca di storia, di luoghi suggestivi ed è il posto ideale dove vivere in modo genuino la gente del luogo, disponibile e accogliente, a conferma del loro grande senso di ospitalità.
Non mancano i locali dove divertirsi a Tropea ,con diverse discoteche tra le quali alcune sono in riva al mare, per trascorre ore divertenti sotto le stelle, ma anche ristoranti dove gustare l'ottima cucina tipica Calabrese con i prodotti caratteristici del luogo.
Per chi non la conosce Tropea è una continua scoperta, a cominciare dalle varie spiagge, tra cui quella più famosa ai piedi della Chiesa della Madonna dell'Isola, simbolo indiscusso di questa città baciata dal sole.

Il mare di Tropea
Durante la vacanza a Tropea ho avuto modo di apprezzare la limpidezza delle acque in tutte le spiagge dove sono stato. Oltre a quella della Marina dell'Isola, affollata in alta stagione, ma frequentata anche di sera per lunghe passeggiate al suono delle onde che si infrangono sul bagnasciuga, c'è la spiaggia della Rotonda che si trova al lato opposto. Qui ci sono alcuni lidi con ombrelloni e sdraio da noleggiare a prezzi certamente più bassi rispetto alla media. 
Era rilassante stare anche solo a osservare la bellezza della costa o fare il bagno ammirando i fondali.
Tra le spiagge più belle che ho avuto modo di frequentare c'è quella vicino alla bellissima Grotta Azzurra, detta "Spiaggia dell'Occhiale". Sono rimasto incantato nel guardare i giochi d'acqua, i riflessi delle onde e quelli del sole in un contesto che sembrava magico.
Per chi invece ama una spiaggia più tranquilla, c'è la “Spiaggia del Cannone", che si trova proprio al di sotto della piazzetta omonima che si affaccia sul golfo di Sant'Eufemia Lamezia.
La spiaggia del Cannone è molto ampia e riparata, da un lato dal porto turistico e dall'altro da un grande scoglio, quello di San Leonardo. Non lontano dal porto c'è anche una pinetina corredata da tavoli, dove d'estate si gode un po’ di fresco e dove non di rado ho pranzato con gli amici.
La spiaggia che però mi è rimasta nel cuore è quella della Marina dell'Isola all'ombra del Convento, situato appunto sull' "isola Bella" che dal tardo pomeriggio fa ombra insieme alla ripida scogliera sulla quale è adagiato lo stesso centro storico di Tropea
L'acqua non è profonda e i fondali si possono osservare a occhio nudo o facendo diving. Sulla strada che costeggia la spiaggia ci sono diversi chioschi e bar dove prendere qualcosa di fresco.

I luoghi più suggestivi di Tropea
Quello che mi ha colpito di questa vacanza indimenticabile a Tropea è stata l'atmosfera frizzante che si respira tra le strade di questa rinomata località.
La sera le sue vie si popolano non solo di un mare di gente che passeggia su e giù per il corso, dove sono disseminati tanti bar, gelaterie che servono i gelati più buoni che io abbia mai assaggiato, ristoranti e pizzerie tipiche. Una delle specialità è il tartufo di Pizzo, località a pochi km da Tropea e che consiglio di visitare per ammirare il castello Murat, il centro storico, la marina e le chiese.
A me è capitato di incontrare in agosto a Tropea tanti artisti di strada che realizzano sul momento veri e propri capolavori o il teatrino dei burattini, ma anche spettacoli e feste di piazza, sagre e il grande mercato settimanale.
Di giorno ho potuto ammirare un panorama spettacolare da quello che i tropeani chiamano "l'Affaccio" e da dove si gode una vista incantevole sull'Isola Bella e su tutta la costa. Da qui ho scattato foto che hanno dell'incredibile per i colori e il paesaggio. 
Nei giorni di aria tersa si può nettamente distinguere anche la sagoma dello Stromboli e, anzi, consiglio di avventurarsi in una mini crociera di un giorno alle vicine isole Eolie, con partenza dal Porto turistico della vicina Zambrone o da quello di Vibo Marina.
Il centro storico di Tropea è fatto di antichi palazzi e, attraverso le vie strette, si arriva al maestoso Duomo dedicato a Maria Santissima di Romania e risalente al XII secolo, ma rimaneggiato in stile romanico. Intorno è stata rinvenuta una necropoli del V secolo d. C. I reperti si trovano presso l'attiguo museo diocesano.
Di Tropea mi è rimasto il profumo per le strade di origano, ma anche il ricordo delle "trecce" della famosa cipolla rossa dolce, con la quale si prepara anche la marmellata. 
Ho intenzione di ripetere questa fantastica vacanza e la consiglio a tutti coloro che vogliono trascorre un periodo divertente, rilassante e ricco di sorprese. 

Are you an owner? Post on CalabiaGo!

Let’s publish your structure spending only 2 Euros per month!