+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Vi diamo appuntamento a Spilinga l'8 agosto per la tradizionale sagra della 'nduja

Pubblicato in CalabriaGo

Img sagra-della-nduja-spilinga-730x490

La Sagra della ‘Nduja di Spilinga è un appuntamento irrinunciabile del tour gastronomico che si può intraprendere nel mese di agosto in Calabria e in particolare nelle località di mare che si affacciano sulla Costa degli Dei.
La Sagra della 'ndujia si celebra ogni anno con puntualità l'8 di agosto, nel cuore della stagione estiva quando tutti i centri sul mare, da Pizzo Calabro a Briatico, fino a Tropea, Zambrone, Capo Vaticano e oltre entrano nell'orbita di questo evento che attira numerosissimi visitatori a Spilinga, l’antico paese calabrese caratteristico per le sue numerose grotte naturali.
Ormai questa località ha legato il suo nome a filo doppio a questo prodotto tipico locale, che comunque non ha un marchio, e la sua notorietà è ormai internazionale, tanto che la 'ndujia che porti scritto sull'etichetta l'informazione che stata preparata a Spilinga è una garanzia di gusto e autenticità.
La 'ndujia è un insaccato molto diverso da quelli che appartengono alla tradizione gastronomica calabrese e che si tagliano a fette, come accade per la "soppressata", il "capicollo" o il salame. La 'ndujia si spalma esattamente come una confettura o il burro, perché è a base di carne di maiale, strutto, grasso, sale e tantissimo peperoncino, che gli conferisco un colore rosso intenso e una piccantezza che conquista sempre di più chi è abituato, mentre risulta di difficile tollerabilità per chi invece la assaggia di rado. Ci sono comunque versioni con un piccante più blando.
Il nome "'ndujia" probabilmente ha origini francesi, in quanto il termine "andouille" significa proprio "salsiccia" e pare che sia stato attribuito durante l'occupazione napoleonica.
La Sagra della 'nduja di Spilinga è ormai una tradizione attesa da migliaia di persone, perché la prima edizione risale al 1975 e fu una delle prime nella regione, seguita poi a ruota da molti altri centri che vantano questo salume tanto saporito.

Con cosa mangiare con la 'ndujia


La 'ndujia oltre a essere un insaccato particolare è ottimo spalmato sul pane, come condimento unico della pasta o come aggiunta per insaporire e rendere piccanti i fagioli.
Queste sono solo alcune delle preparazioni che si potranno gustare a Spilinga l'8 agosto prossimo e che ormai attirano ogni anno più di 30 mila persone da tutto il paese.

La festa della 'Nduja


La Sagra della 'ndujia è anche un'occasione di festa di piazza, con musiche, canti e balli popolari come la tarantella, che viene suonata tradizionalmente con fisarmonica, organetto e tamburello.
La rievocazione del folklore e delle tradizioni non solo enogastronomiche calabresi non può mancare in un evento di grande richiamo come la Sagra della 'ndujia, che è ormai un simbolo esportato ovunque, e si gusta anche sulla pizza.
La 'ndujia è un prodotto tipico calabrese originale che segue scrupolosamente la preparazione tradizionale che si tramanda di padre in figlio. Forse non tutti sanno che la sua composizione in realtà era dovuta all'assembramento del grasso e delle frattaglie rimaste dopo la lavorazione del maiale, del quale è noto che "non si butta niente". L'aggiunta del peperoncino piccante e della "conserva" (salsa) di peperone rosso per dare sapore e un colore più intenso all'insaccato è un'aggiunta per conferire "carattere" e un gusto deciso.
Naturalmente insieme a quello che si può preparare con la 'ndujia non mancano altri prodotti tipici calabresi, a cominciare dal pane per continuare con i formaggi, le verdure, la pasta fresca, che da queste parti si chiama "filejia", una sorta di maccheroni lavorati a mo di ricciolo con un legnetto che si trova solo in prossimità dei torrenti e che rende la sfoglia particolarmente liscia e favorevole a raccogliere qualsiasi tipo di sugo.
Tutta la popolazione e il comitato di Spilinga in particolare, si impegna nella preparazione delle pietanze, degli stand e dell'animazione perché l'evento riesca sempre nel migliore dei modi.
Spilinga dista soltanto 7 km da Tropea e questo significa che la maggior parte dei turisti che si concentrano nella località più rinomata della Costa degli Dei si riversa lungo il corso principale di Spilinga.
Il sapore della 'ndujia oltre alla preparazione tradizionale è favorito dal clima influenzato dal mare vicino e dall'aria fresca proveniente dal Monte Poro non lontano.
La sagra della 'ndujia è un appuntamento da non mancare, se si vuole assaporare qualcosa di unico nel suo genere insieme agli altri prodotti dell'eccellenza gastronomica calabrese che sanno come gratificare il palato anche dei degustatori più esigenti.

Sei un proprietario? Pubblica su CalabriaGo!

Pubblica la tua struttura a soli 2 euro al mese!