+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Un laser per far la guerra alle cellule cancerogene

Posted on CalabriaGo

Img King-Abdullah-University-Scholarships

E' la firma di Luca Tirinato - 35 anni, di Montepaone (CZ), laureato in Scienze Biologiche all'Unical e attualmente ricercatore alla King Abdullah University of Science and Technology in Arabia Saudita - a comparire per prima sulla ricerca pubblicata su "Stem Cells", ricerca condotta insieme al Prof. Enzo Di Fabrizio (coordinatore di tutto il progetto e direttore del centro di ricerca BioNEM dell'Università catanzarese Magna Grecia e dello SMILEs Lab della King Abdullah University) e ad altri studiosi quali il Prof. Giorgio Stassi, Il Prof. Jan Paul Medema di Amsterdam, il Prof. Ennio Carbone di Catanzaro e il Prof. Carlo Liberale del Kaust. Cacciatori di cellule turmorali, dunque. Più precisamente quelle del colon retto,, all'origine di una delle neoplasie maggiormente presenti nel mondo occidentale in ragione dei nostri stili di vita. Riconoscerle e individuarne le caratteristiche biologiche non è la cosa più facile del mondo; su questi aspetti si è concentrata la ricerca promossa nei laboratori dell'università saudita. Gli autori hanno dimostrato come le cellule staminali turmorali del colon - retto possano essere identificate in modo univoco da una tecnologia ancora poco utilizzata nel campo della biologia che risponde al nome di Spettroscopia Raman chesi basa sull'utilizzo di un fascio laser che viene indirizzato sul campione cellulare, senza in nessun modo danneggiare o alterare la biologia delle cellule, e che viene analizato dopo l'interazione col campione stesso ando informazioni di tutta la biochimica cellulare. Questa metodica ha, inoltre, evidenziato come queste cellule staminali tumorali presentino una particolarissima caratteristica, ovvero una altissima espressione di corpuscoli lipidici (composti da colesterolo e trigliceridi) denominate Lipid Droplets. Questa scoperta apre uno scenario del tutto nuovo nel tentativo di eradicare le cellule staminali tumorali del colon - retto (che sono chemio e radio - resistenti) agendo direttamente sulle Lipid Droplets. Quanto scoperto spiegherebbe, inoltre, il perchè di alcune evidenze sperimentali passate basate sul fatto che pazienti trattati con farmaci inibenti il metabolismo lipidico avessero una bassa percentuale di sviluppare il tumore al colon. Adesso gli sforzi dei ricercatori sono rivolti a spiegare il perchè di questo eccesso lipidico nelle cellule staminali tumorali e provare a mettere a punto una possibile terapia abile a "uccidere" selettivamente quel micidiale pool cellulare denominato "cancer stem cells".

Are you an owner? Post on CalabiaGo!

Let’s publish your structure spending only 2 Euros per month!