+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Le spiagge della Calabria: Bandiere Verdi 2017

Posted on CalabriaGo

Img BANDIERA VERDE

Roccella Jonica

La bandiera verde è un riconoscimento assegnato a tutte le spiagge italiane che presentano caratteristiche compatibili con le aspettative e le esigenze dei fruitori più giovani.

Fra le peculiarità necessarie devono figurare la presenza di acque basse e fondali che digradano dolcemente, di sabbia fine e utilizzabile per i giochi più disparati, compresa la realizzazione di torri e castelli, di aree destinate alle mamme che hanno l'esigenza di cambiare o sostituire il pannolino ai più piccoli, di ristoranti, lidi, aree relax e gelaterie.

 Insomma, ogni spiaggia deve essere un luogo nel quale i bambini possano giocare, fare attività fisica e divertirsi in tutta tranquillità, senza il rischio di farsi male. I parametri utilizzati per l'assegnazione del riconoscimento vengono ridiscussi e nominati ogni anno da una giuria formata esclusivamente da pediatri. Quando chiamati ad esprimere il loro giudizio, a ciascun pediatra viene concessa anche la possibilità di introdurre nella lista delle candidate anche nuove spiagge, che mai in passato erano state insignite del riconoscimento.

Quest'anno a votare sono stati 2.305 pediatri, che hanno espresso le loro preferenze senza escludere dalla lista finale nessuna regione: ogni regione italiana bagnata dal mare, infatti, ha almeno una località in lista. Le spiagge che per il 2017 hanno ricevuto il riconoscimento sono 134 e fra queste compaiono luoghi meravigliosi, che alla pulizia delle acque e ai servizi elencati, aggiungono anche bellezze naturali e paesaggistiche di rilievo. Qualche esempio? Agropoli, Gallipoli, Santa Maria di Castellabate, Forte dei Marmi, Punta Tegge, San Felice Circeo e tanti altri.

Pertanto, la ricetta vincente che i pediatri suggeriscono è costituita da acque limpide e pulite, sabbia fine in luogo di ciottoli e sassi che rischiano di far male in caso di cadute, tanto spazio per muoversi liberamente e fondali che digradino molto dolcemente e che permettano ai più piccoli di immergersi e camminare tranquillamente in acqua. Inoltre, per una sicurezza migliore dei suoi fruitori, ciascuna di queste spiagge deve unire anche la presenza di bagnini e assistenti di spiaggia in grado di intervenire rapidamente in caso di emergenze. E per soddisfare le varie esigenze dei bambini, sarà opportuna anche la presenza di ristoranti, bar e gelaterie che possano garantire lo spuntino ai più piccoli in caso di un repentino attacco di fame.

 

Capo Vaticano


Le Bandiere Verdi della Calabria

Le spiagge calabresi che hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento sono sedici e rispondo ai seguenti nomi: Bova MarinaPalmiSiderno, Locri, Roccella Jonica e Bovalino per la provincia di Reggio Calabria; Capo Vaticano e Nicotera rappresentano la provincia di Vibo Valentia; Pietrapaola, Praia a Mare e Cariati quella di Cosenza; Cirò Marina-Punta Alice, Isola di capo Rizzuto e Melissa-Torre Melissa per la provincia di Crotone; Santa Caterina dello Jonio Marina e Soverato sono infine le località che rappresentano la provincia di Catanzaro. La Calabria è una regione che unisce luoghi di enorme bellezza paesaggistica ad acque limpide e pulite, presso cui portare i propri bambini ben consci dell'elevata qualità dell'offerta turistica.

L'area protetta di Capo Rizzuto, ad esempio, oltre ad essere perfettamente attrezzata come richiesto dai pediatri, è senza dubbio una delle mete più affascinanti dell'intero bacino del Mediterraneo. Il mare stupendo e la vicinanza ad alcuni suggestivi siti archeologici, la rendono una delle località più amate della regione. Un'altra delle spiagge più belle di tutto lo Stivale è Capo Vaticano, eletta anche dalla rivista francese specializzata "Les Grands Voyageurs" come una delle più belle d'Italia e delle cento più suggestive al mondo. Le acque turchesi di Capo Vaticano bagnano le piatte scogliere e le piccole spiagge situate lungo il tratto di costa e grazie alla loro straordinaria limpidezza risultano perfette anche per gli appassionati di immersioni e snorkeling, oltre che per i bambini. Roccella Jonica, invece, da alcuni anni aggiunge alla bandiera verde anche quella blu, grazie alla pulizia delle proprie acque, che bagnano una spiaggia ampia e costituita da una distesa di finissima sabbia bianca.

Nicotera

Are you an owner? Post on CalabiaGo!

Let’s publish your structure spending only 2 Euros per month!