+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Il porto di Tropea diventa cornice del teatro D'aMare

Pubblicato in CalabriaGo

Img vista-porto

Il porto di Tropea


Tropea oltre a essere la località calabrese delle vacanze estive per eccellenza, offre ai suoi visitatori un motivo in più per scegliere la Costa degli Dei per il loro soggiorno.
Il porto di Tropea, già luogo molto particolare e suggestivo, frequentato da visitatori e turisti provenienti da tutta Italia ed Europa, nonché personaggi famosi e Vip , diventerà la cornice della rassegna teatrale "Teatro D'aMare", che ravviverà le vacanze dei turisti e degli abitanti, con spettacoli che andranno in scena da sabato 23 luglio.
La location è quella giusta, vicino al mare e alle imbarcazioni che fanno parte dell'immagine di Tropea e sono lo sfondo migliore per chi vuole appassionarsi a un'arte come quella del teatro, godendo del fresco delle sere estive.
La direzione artistica della rassegna Teatro D'aMare è stata affidata a Max Mazzotta e prevede 8 spettacoli che attraverseranno l'estate tropeana fino a fine agosto. Il tema è riferito al genere drammatico del teatro calabrese e vuole essere espressione di due realtà come il Libero Teatro e LaboArt, che rappresentano esperienze e approcci diversi proprio nella creazione e nella recitazione di piece teatrali moderne e scritte da autori contemporanei.
L'organizzazione della stessa rassegna sarà invece compito di Maria Grazia Teramo.

Gli 8 spettacoli della rassegna teatro D'aMare a Tropea


La programmazione e i contenuti della rassegna Teatro D'aMare a Tropea viene presentata il 18 luglio presso Piazza Ercole.
Gli spettacoli che andranno in scena già dalla fine di luglio sempre alle 21.45 inizieranno con "Prove aperte", con lo stesso direttore artistico Max Mazzotta che reciterà in questo pezzo teatrale del Libero Teatro.
A fianco a Mazzotta ci saranno anche Graziella Spadafora e Paolo Mauro.
La rassegna però non si ferma soltanto agli spettacoli serali, ma vuole far conoscere la realtà di Tropea e quella calabrese con i suoi usi, costumi, tradizioni con eventi associati e convegni dove intervengono vari esperti e personaggi della scena nazionale.
E' il caso del convegno intitolato "La Scena e la Scrittura" che si terrà in tarda mattinata presso il Monastero delle Clarisse sempre a Tropea, dove saranno chiamati a partecipare Carlo Fanelli, Vincenza Costantino, Fulvio Librandi, e il professore Luigi Maria Lombardi Satriani antropologo ed esperto di tradizioni popolari e religiosità in particolare calabresi.
Il 29 luglio è in programma lo spettacolo "Bollari" del Teatro della Maruca scritto e recitato dallo stesso Carlo Gallo.
La sera del 2 agosto sarà la volta della "Dissonorata" (disonorata) nel quale vedremo a lavoro l'attore Saverio La Ruina, già Premio Ubu con le musiche scritte da Gianfranco De Franco.
Due sere dopo, il 4 agosto, toccherà all'opera composta da Ciro Lenti "Mio cognato Mastrovaknich"per la direzione di Andrian Toman e con gli attori Marco Silani e Paolo Mauro. La produzione è affidata ad Arciere.
Il Libero Teatro presenta il 9 di agosto lo spettacolo "Giangurgolo, principe di Danimarca" con la partecipazione di Paolo Mauro, Francesca Gariano, Graziella Spadafora, Stefania Mangia, Francesco Aiello.
Ci sarà dunque una pausa in occasione del Ferragosto e gli spettacoli teatrali al porto di Tropea torneranno il 16 agosto con Annalisa Insardà, che vedremo recitare in "Reality shock", scritto dalla stessa attrice e autrice.
Il 23 agosto sarà presentato un lavoro del tutto nuovo dal titolo "La mia idea - memoria di Joe Zangara" messo in scena grazie anche alla Zahir. Lo spettacolo vede in scena lo stesso scrittore, ideatore, direttore e interprete che è Ernesto Orrico. Le musiche sono state composte da Massimo Garritano, che renderà ancora più emozionante la serata suonando dal vivo.
Il 29 agosto ci sarà la serata conclusiva con "Patres" con gli attori Gianluca Vetromilo e Dario Natale per la direzione dei Saverio Tavano.

Il teatro per i più piccoli


La rassegna Teatro D'aMare ha pensato anche ai più piccoli con 2 eventi dedicati a loro che si terranno il 27 e il 28 luglio, quando con il Teatro della Maruca e gli attori Angelo e Carlo Gallo sarà allestito un laboratorio teatrale per bambini che vedrà loro protagonisti indiscussi di un'esperienza davvero unica.
Per il secondo appuntamento si dovrà attendere l'8 e il 9 di agosto con Graziella Spadafora e Paolo Spinelli per il Crea e anche in questo caso i più piccoli saranno coinvolti nella scoperta di questa arte appassionante.
Tutta la manifestazione sarà sotto il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Tropea con la collaborazione delle autorità del Porto.

Vacanze a Tropea

La rassegna teatro d’aMare può sicuramente essere un’ottima occasione per trascorrere qualche giorno di ferie e di vacanza a Tropea, soprattutto per chi non conosce ancora questo incantevole angolo di paradiso. Vieni a scoprire la calda accoglienza della sua gente, il mare dai colori caraibici e le sue spiagge bianche e fini; a degustare la cucina tipica calabrese nei ristorantini del centro storico ed approfitta del soggiorno per andare in escursione alle Eolie, facilmente raggiungibili dallo stesso porto di Tropea. Prenota da noi una delle tante strutture  che più possa fare al caso tuo e affidati al nostro staff per organizzare al meglio la tua vacanza in Calabria!

 

Sei un proprietario? Pubblica su CalabriaGo!

Pubblica la tua struttura a soli 2 euro al mese!