+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Da Tropea a Serra San Bruno: un tour itinerante nelle meraviglie della Calabria

Pubblicato in CalabriaGo

Img serra_san_bruno_3

La  Costa degli Dei ; potremmo anche fermarci qui,queste parole dicono tutto, raccontano tutto, un mondo nel mondo, e una volta visitato questo angolo di Paradiso  non possiamo non essere d’accordo con la scelta felice di questo nome.

Mare, natura, storia, c’è tutto per tutti, e anche in questo periodo in cui la primavera ci fa vivere delle anticipazioni delle belle e soleggiate giornate della prossima estate è possibile organizzare dei soggiorni ed escursioni partendo da Tropea, la perla  del Tirreno per eccellenza, verso le meraviglie ampiamente conosciute ormai in tutto il mondo e anche qualche stupefacente angolo da scoprire di questa terra baciata dalla bellezza.  Potremmo iniziare dal mare della costa e poi andare verso l’interno, verso la montagna, infatti la Costa degli Dei non è solo mare e spiagge uniche al mondo ma anche verde, campagna e monti che riescono a stupirci altrettanto con i loro paesaggi mozzafiato i loro colori e i loro profumi  che cambiano di periodo in periodo seguendo i cicli della natura oltre le architetture e le particolarità dei paesi e villaggi che si incontrano lungo gli itinerari, ricchi di storia e fascino.

E allora partiamo alla scoperta di queste meraviglie di Calabria, un week end ad Aprile potrebbe essere perfetto con il suo clima mite e le temperature dolci per regalarci una immersione  nella natura e il mare dei paesi della Costa degli Dei e fare una capatina verso i monti dell’entroterra,  possiamo  pensare di partire da Tropea, dove  far base comodamente in una delle tante case vacanza a Tropea, e raggiungere Serra San Bruno.

Il nostro itinerario verso l’entroterra Calabrese  inizia dal caratteristico  centro storico di Tropea ,  una vera e propria terrazza che si affaccia sul mare  e sul porto e di fronte al quale sorge su un isolotto l’antico Santuario della Madonna dell’isola,noto simbolo storico di Tropea; dalla perla ci spostiamo verso nord e si può godere del meraviglioso spettacolo offerto dalle spiagge bianchissime, tra quelle che sono le spiagge  più belle della Calabria  intervallate da scogliere selvagge di Marina di Zambrone, con il promontorio di Capo Zambrone e la campagna vivaio della famosa Cipolla di Tropea e Briatico con le sue torri costiere di Rocchetta e Torre Sant’Irene e le affascinanti Grotte delle Fate, grotte eremitiche che si trovano lungo la valle del Murria,quindi Vibo Marina con il suo importante porto e le spiagge di Bivona, il Fortino e Prosperina con la loro sabbia finissima e bianca; da qui è un attimo e siamo a Pizzo  sul suo promontorio affacciato al centro del Golfo di Sant’Eufemia, il suo borgo pittoresco e il suo Tartufo, un gelato unico al mondo. Passata Pizzo si prosegue costeggiando le sue lunghe spiagge che ci accompagnano fino alla Stazione di Francavilla da dove prendiamo la strada provinciale che ci condurrà verso l’interno passando per i caratteristici paesi di Monterosso Calabro Capistrano e San Nicola da Crissa fino a raggiungere Serra San Bruno  immersa nella rigogliosa natura del Parco Regionale delle Serre  e nella cultura e la storia della famosa Certosa di Serre San Bruno, il primo Convento certosino in Italia e il secondo della storia dell’Ordine.

Dal Mare azzurro e cristallino alle piante gigantesche e secolari del Parco con le monumentali pietre che custodiscono la millenaria biblioteca della certosa:quale terra vi offre in poco tempo e in poco spazio un viaggio così meraviglioso dalla natura alla storia? Solo la Calabria, la terra scelta dagli Dei…

Sei un proprietario? Pubblica su CalabriaGo!

Pubblica la tua struttura a soli 2 euro al mese!