+39 0963 374061 •
  Home -  Blog  -  CalabriaGo

Cenacoli in preghiera per Natuzza

Pubblicato in CalabriaGo

Img x3AeFjEdrMrXuuYrg15gJ8o=--

L'eredità spirituale lasciata da mamma Natuzza, la grande mistica con le stimmate di cui il primo novembre scorso a cinque anni esatti dalla sua morte è iniziato il percorso di beatificazione, è oggi più che mai viva nel cuore del suo popolo, sparso in ogni angolo del mondo. L'ultimo esempio è stato offerto dai pellegrini, almeno 25 mila secondo alcune stime che hanno raggiunto sin dalle prime ore del mattino la spianata della Villa della Gioia dove nella mattina di ieri si è celebrato il ventunesimo anniversario della statua del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle anime e il raduno dei Cenacoli di preghiera, tanto cari a Fortunata Evolo. Ed è proprio nella Villa della Gioia che sono risuonate forti e chiare le parole del vescovo di Cosenza-Bisignano e presidente della conferenza episcopale calabrese Monsignor Salvatore Nunnari che nella sua omelia ha definito Natuzza "una mamma meravigliosa, sempre presente nei momenti difficili". Inoltre, Monsignor Nunnari ha riferito che la Conferenza episcopale calabrese si è espressa favorevolmente all'unanimità per l'inizio della causa di beatificazione di Natuzza Evolo con un "si gioioso" ed ha poi annunciato che adesso ci si adopererà per "abbreviare i tempi", ricordando che Fortunata Evolo, che sapeva parlare agli altri anche con il suo sguardo e i suoi silenzi, "è nel cuore di tutta la Calabria". 

Sei un proprietario? Pubblica su CalabriaGo!

Pubblica la tua struttura a soli 2 euro al mese!